Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2022

M U S E Collettiva di pittura

Immagine
  L’ArteCheMiPiace - Segnalazione Eventi Espositivi M U S E  Collettiva di pittura Crotone, collettiva di pittura all’interno delle manifestazioni del primo maggio a Parco Pitagora Sarà inaugurata il prossimo 1 maggio  alle ore 18,00 presso il Museo di Pitagora, all’interno del già ricco programma di festeggiamenti una collettiva di pittura ad opera degli artisti  Eleonora Rota ,  Luca Sanguedolce ,  Giancarlo Siniscalchi ,  Maria Villirillo La mostra  intende mettere in relazione le opere dei quattro artisti  guidando lo spettatore   in un percorso che amplifica le percezioni del presente volto a  promuovere il dialogo fra le ricerche più sperimentali del contemporaneo. L’esposizione all’interno degli spazi museali sarà fruibile fino al 15 maggio.

59° Biennale d'Arte di Venezia, 2022 a cura di Alessio Musella

Immagine
   L’ArteCheMiPiace - Cappuccio e Brioche con... 59° Biennale d'Arte di Venezia, 2022 di Alessio Musella  |30|Aprile | 2022| Padiglione Italia alla Biennale di Venezia , che delusione…. Due parole sulla nascita della Biennale per meglio contestualizzare il motivo del mio pensiero di fronte a certe scelte legate al Padiglione Italia. La Biennale d’arte di Venezia è una tra le più importanti manifestazioni internazionali d’arte contemporanea al mondo. La prima edizione fu organizzata nel 1895, in quell’occasione fu battezzata come: “1ª Esposizione internazionale d’Arte della città di Venezia”. Inutile dire che oggi, per diverse motivazioni che non sto qui ad elencare, la Biennale ha perso lo smalto iniziale… La scelta del curatore Eugenio Viola di esporre Gian Maria Tosatti dedicando a lui oltre 2000 mq la trovo completamente fuori luogo, quindi l’Italia e la sua creatività artistica è ancorata ad un singolo individuo? Mah L’allestimento « Storia della Notte e Destino delle Com

LA FAVOLA COME FUGA DALLA DISCRIMINAZIONE GIANNA AMENDOLA

Immagine
L'ArteCheMiPiace - Divagazioni sull'Arte LA FAVOLA COME FUGA DALLA DISCRIMINAZIONE GIANNA AMENDOLA di Maria Marchese  |28|Aprile|2022| Gianna Amendola nasce a Montreal, da genitori italiani: inizia lì a crescere e a compiere i primi passi, e nell’universo sociale e mondo dell’apprendimento. Poi, le scelte familiari la portano in Italia, precisamente, in Campania… Ricordo che una persona cara mi raccontò diversi episodi della propria adolescenza, a Napoli. Uno, in particolare, mi colpì profondamente: da ragazzo, iniziò a frequentare un quartiere malfamato, perché, lì, aveva una ”simpatia” ; descrisse, allora, le reazioni di adulti e bambini, che vivevano negli appartamenti, adiacenti alle vie: lanciavano piccoli sassi, contro le pareti e per la strada, come monito e intimazione nei suoi confronti, poiché stava violando il loro territorio, accompagnando, in questo modo, il suo passaggio. Ho condiviso, con Gianna Amendola, questo aneddoto e, insieme, abbiamo ascoltato l’eco di que