Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2021

ESSERE SPECCHIO di Giusi Grilletta

Immagine
   L’ArteCheMiPiace - Divagazioni sull’arte  Foto  © Lauren Withrow  Essere specchio di Giusi Grilletta  |12|Febbraio|2021| Non è semplice essere uno specchio. Passi l'esistenza a riflettere l'immagine degli altri, senza mai conoscere davvero la tua. Sei condannato a ricevere molti sguardi, ma raramente ad essere visto. Perché la gente che si ferma dinanzi a te e si specchia, in realtà non sta cercando te, ma se stessa. Una sola volta ho visto la mia immagine. Era un po' distorta e non so fino a che punto sia essa fedele alla realtà. Mi trovavo in un negozio dell'usato. Quanto tempo io vi abbia trascorso in quel luogo, non saprei proprio dirlo. Il tempo poco importa a noi specchi, o perlomeno poco importa a me. Non oserei mai parlare per tutti i miei simili. A stento conosco me, come potrei parlare per loro? Ma torniamo al negozio di antiquariato. Era un posto con poca luce, ma molti oggetti. Uno strato sottile di polvere mi avvolgeva come una setosa coperta. Un giorno

𝗟𝝠 𝗣𝝠𝗡𝗗𝗘𝗠𝗜𝝠 𝝠𝗟𝗟’𝗜𝗡𝗧𝗘𝗥𝗡𝝝 𝗗𝗘𝗟 𝗖𝝠𝗥𝗖𝗘𝗥𝗘 di Davide D’Orazio

Immagine
  La pandemia all’interno del carcere  Storie dietro le immagini di Davide D’Orazio di Giuseppina Irene Groccia  |10|Febbraio|2021| Davide D'Orazio, fotografo siciliano, ci propone un progetto di fotografia sociale dal titolo  “La pandemia all’interno del carcere” Attraverso una serie di dodici fotogrammi, estratti da diversi video reportage riguardanti l’argomento, ci documenta le paure e le inquietudini portate dalla pandemia da Covid-19 all’interno dell’universo penitenziario e il conseguente impatto sulle persone detenute, come anche sul personale di Polizia Penitenziaria. In particolare, il progetto di Davide, usa la potenza della fotografia, come mezzo di denuncia, per porre attenzione su una realtà spesso ignorata dalla società.  Egli personalizza e rafforza le sue immagini con l’aggiunta di pensieri scritti per poi scannerizzarli e farli diventare immagini dal concetto ancora più intenso e concreto. L’efficacia di queste immagini sta proprio nel suscitare sentimenti coerent

ContempoArte - Selezione 02

Immagine
  L’ArteCheMiPiace - ContempoArte - Selezione 02 La Rubrica  ContempoArte  presenta una raccolta di opere, selezionate tra tutte quelle pubblicate online, accompagnate dall’hashtag  # Lartechemipiacecontest Gli artisti presenti in questa raccolta si accostano tra di loro apportando una pluralità di sguardi e spunti ispirativi, creando una scrittura concettuale ricca di energia creatrice. Artisti di questa raccolta: Sara Trimpoli - Sara Giordani - Giovanni Vescio - Roger Larsen - Al Gassano - Daniele Gozzi - Francesco Falcone - Laura Visigalli - Rino Rossi - Mater-o - Annalisa Ceolin - Ida Di Pasquale - Nella Tarantino - Stefania Vena - Samantha Paglioli - Massimo Giannuzzi - Luciana Paglia - Annarita Micheli - Massimo Viti - Salvatore Barra - Giorgio Mercuri - Elias Eliades    ©Sara Trimpoli ©Sara Giordani  ©Giovanni Vescio  ©Roger Larsen ©Al Gassano  ©Daniele Gozzi ©Francesco Falcone ©Laura Visigalli ©Rino Rossi  ©Mater-o ©Annalisa Ceolin ©Ida Di Pasquale ©Nella Tarantino ©Stefania Ve

GiGro - Giuseppina Irene Groccia e la sua Arte esperenziale

Immagine
L’ArteCheMiPiace - Divagazioni sull’arte  GiGro. e la sua arte esperenziale di Gino Zangaro |06|Febbraio|2021 “ L’ArteCheMiPiace ” è l’esperimento artistico di Giuseppina Irene Groccia che, come una supernova, percorre nuovi confini, creando una nuova realtà, dove convivono materiale e immateriale.  Nelle sue opere traspare uno dei sensi della contemporaneità, ovvero l’« esperienza liquida » alla quale ogni uomo è sovraesposto quotidianamente, bombardato da messaggi, icone e informazioni di ogni tipo. Un mondo che cambia radicalmente e velocemente, nel quale gli stereotipi non sono più tali, anzi, sono in continuo divenire e rappresentano l’origine di una realtà mutante e, spesso, caotica.  Tuttavia rimane la necessità di avere dei punti fermi! Giuseppina Irene Groccia cerca di mettere ordine, trasformando il caos in energia , in nuovo stimolo per creare realtà sempre nuove che possano valorizzare l’uomo e migliorarne lo status di vita. Il suo blog di arte e cultura è un entourage